Diritto comunitario e antitrust

Lo Studio Legale Cigliano si è occupato delle diverse problematiche giuridiche concernenti il diritto comunitario e dell’Unione Europea, con specifico riferimento agli organi della Comunità Europea: Parlamento Europeo, il Consiglio dell’Unione Europea, la Commissione, la Corte di Giustizia delle Comunità Europee, il Tribunale di Prima Istanza, la Corte dei Conti, il Comitato economico e sociale, il Comitato delle Regioni, il mediatore, la Banca europea per gli investimenti.
Gli atti delle istituzioni comunitarie, i regolamenti, le direttive, le decisioni, le raccomandazioni.
Il contenzioso comunitario con riferimento ai ricorsi per infrazione nei confronti degli Stati membri, i ricorsi proposti dalla Commissione, la procedura del ricorso in infrazione, gli effetti delle pronunce di infrazione, i ricorsi proposti dagli Stati membri; il controllo di legittimità degli atti comunitari; il ricorso in carenza; la competenza pregiudiziale.
La cittadinanza dell’Unione e la libertà del Mercato Unico, con riferimento alla libertà di soggiorno, alla libertà di circolazione, al diritto di petizione al parlamento Europeo, al diritto di voto e di eleggibilità, alla libertà di circolazione delle merci, al divieto di istituzione di dazi doganali e di misure equivalenti, alla libertà di circolazione dei lavoratori, al diritto di stabilimento e di libera prestazione dei servizi, alla libera circolazione dei capitali.
Le regole di concorrenza da applicarsi alle imprese, la disciplina delle concentrazioni, l’applicazione delle regole di concorrenza ai gruppi di società, l’applicazione delle regole di concorrenza agli Stati, gli aiuti di Stato, l’applicazione extraterritoriale del diritto comunitario della concorrenza.