IT - EN

Approfondimenti

Tutte le novità in ambito legale.

Data: 02-06-2019   Rubrica: Diritto del lavoro

CHE DIRITTI HA IL DIPENDENTE SOSPESO DAL LAVORO, UNA VOLTA CHE SIA STATA ASSOLTO?

La sospensione facoltativa del dipendente pubblico sottoposto a procedimento penale è priva di titolo qualora all'esito del procedimento penale l'ente datore di lavoro non attivi il procedimento disciplinare. Il dipendente assolto, poi, non ha alcun onere di attivarsi per la tempestiva ripresa del procedimento disciplinare comunicando all'amministrazione l'esito del processo a suo carico. Ad affermarlo è la Cassazione che precisa altresì che, nel caso in cui non sia irrogata alcuna sanzione, il dipendente ha diritto a ottenere le retribuzioni non percepite per tutto il periodo di sospensione. Nel caso di specie, è stato accolto il ricorso contro la Regione Campania che, dopo la sospensione del lavoratore imputato, dimenticava di attivarsi nel riavviare il procedimento disciplinare, essendo informata dell'esito assolutorio del procedimento penale, a nulla rilevando la presunta inerzia di quest'ultimo nel comunicare all'ente datore di lavoro la sua assoluzione.



Condividi la notizia







CERCA IN ARCHIVIO

ALTRE NEWS

Rubrica: Diritto del lavoro

QUANDO È COMPETENTE IL TRIBUNALE...

02-06-2019 - La disciplina avente incidenza "diretta e immediata" sulla regimazione delle acque appartiene sempre alla giurisdizione...


Rubrica: Diritto del lavoro

QUANDO È ANNULLABILE UN'ORDINANZA...

02-06-2019 - In tema di ricorso per cassazione avverso l'ordinanza del tribunale del riesame confermativa della misura cautelare...


Rubrica: Diritto del lavoro

COSA SUCCEDE A CHI UTILIZZA LA FOTOCOPIA...

02-06-2019 - Integra il delitto di cui all' art. 469 c.p. (contraffazione delle impronte di una pubblica autenticazione o...


Rubrica: Diritto del lavoro

COSA SUCCEDE AL MEDICO CHE RILASCIA...

02-06-2019 - In tema di responsabilità del medico dello sport e nesso di causalità rispetto all'evento morte, anche favorire...


Rubrica: Diritto del lavoro

NEL CASO DI TRASFERIMENTO DI UN GIOCATORE...

02-06-2019 - In tema di imponibilità ai fini i.re.s. ed i.r.a.p., la cessione del contratto di un calciatore professionista,...


Rubrica: Diritto del lavoro

QUANDO È POSSIBILE UTILIZZARE, IN...

02-06-2019 - È legittima e conforme alla normativa sul diritto d’autore l’utilizzazione, in un contesto descrittivo,...


Rubrica: Diritto del lavoro

ORDINI DI INVESTIMENTO: PREVALE IL...

01-06-2019 - La Suprema Corte ricorda in primo luogo che la questione circa la forma degli ordini di investimento in strumenti...


Rubrica: Diritto del lavoro

SEMPRE MASSIMA ATTENZIONE NELLA PREDISPOSIZIONE...

01-06-2019 - Il ricorso in Cassazione con mala fede o colpa grave costa caro al ricorrente di La Redazione Condannato al...