Lavoro di squadra

Non esitare a contattarci per qualsiasi richiesta.

DIRITTO DEL MERCATO MOBILIARE

Lo Studio Cigliano si è occupato delle problematiche giuridiche connesse allo scambio di valori nel mercato mobiliare, con specifico riferimento ai prodotti e strumenti finanziari ed alla emissione degli stessi tra cui le azioni e gli altri titoli rappresentativi di capitale di rischio negoziabili sul mercato dei capitali, le obbligazioni, i titoli di Stato e gli altri titoli di debito negoziabili sul mercato dei capitali, le quote di fondi comuni di investimento, i titoli normalmente negoziati sul mercato monetario, i contratti futures su strumenti finanziari, su tassi di interesse, su valute, su merci e sui relativi indici; i contratti di scambio a pronti contro termine; i contratti a termine collegati a strumenti finanziari, i contratti di opzione.
Le problematiche giuridiche sottese all'appello al pubblico risparmio con riferimento alla sollecitazione all'investimento e all'offerta pubblico di acquisto e di vendita, sono state oggetto di specifico approfondimento ed applicazione con riferimento alla predisposizione della comunicazione e del prospetto informativo, la sua relativa pubblicazione, i connessi poteri di controllo e valutazione della Consob.
Le offerte pubbliche di acquisto e di scambio, i relativi adempimenti e comunicazioni, tra cui la "comunicazione" ed il "documento d'offerta", le relative problematiche connesse al controllo operato dalla Consob, i doveri di tutti i soggetti interessati, quali l'offerente, l'emittente - i soggetti ad essa legati da rapporti di controllo, le società sottoposte a comune controllo o collegate - gli amministratori, i sindaci, i direttori generali, i soci dell'offerente o dell'emittente aderenti ad un patto parasociale, la passivity rule, sono state oggetto di approfondita interpretazione. Del pari ci si è occupato di offerte pubbliche di acquisto obbligatorie, delle offerte fuori sede, della normativa connessa e dei servizi di investimento, ivi compresa la negoziazione per conto proprio, per conto terzi, il collocamento di strumenti finanziari, la gestione su base individuale di portafogli di investimento per conto terzi, la ricezione e trasmissione di ordini, nonchè la mediazione, i servizi accessori, l'esercizio professionale dei servizi di investimento, il relativo accesso, la prestazione dei servizi, la responsabilità da prestazione di servizi, la separazione patrimoniale, la gestione di portafogli di investimento, la negoziazione sui mercati regolamentati, l'offerta fuori sede e a distanza, nonchè le problematiche relative alla vigilanza sull'esercizio dei servizi di investimento.
Numerosi problematiche sono state affrontate relativamente ai profili giuridici relativi alla disciplina dei mercati regolamentati, con specifico riferimento alla loro organizzazione e gestione, alle relative società di gestione, alla vigilanza sul mercato e sulle società, agli organismi di compensazione, liquidazione e garanzia delle operazioni di gestione accentrata dei titoli, alle Società di Gestione del Risparmio (SGR), ai fondi comuni di investimento con riferimento ai fondi aperti armonizzati e non armonizzati, i fondi chiusi, i fondi chiusi immobiliari, i fondi riservati e quelli speculativi, le società di investimento a capitale variabile (SICAV), nonchè i fondi pensione.