OBBLIGHI DELL’INTERMEDIARIO FINANZIARIO IN SEDE DI CONCLUSIONE DEL CONRATTO.. RESPONSABILITA’.

Cassazione civile sez. I, 04/11/2022, n.32631 L'obbligo di acquisizione da parte dell'intermediario delle informazioni richieste dall' art. 28 Reg. Consob n. 11522 del 1998 al fine di determinare la profilatura di rischio dell'investitore e la valutazione di adeguatezza delle singole operazioni deve essere adempiuto al momento della conclusione del contratto quadro, non potendo essere sostituito da

2022-11-21T23:40:38+00:00November 21st, 2022|Categories: Uncategorized|Tags: , , , , |

RESPONSABILITA’ DEL VENDITORE CHE E’ NELLO STESSO TEMPO COSTRUTTORE. COSA DICE LA CASSAZIONE?

La circostanza che il venditore sia anche il costruttore del bene compravenduto non vale ad attribuirgli le veste di appaltatore nei confronti dell'acquirente con la conseguenza che quest'ultimo non acquista la qualità di committente nei confronti del primo. L'acquirente non può pertanto esercitare l'azione per ottenere l'adempimento del contratto d'appalto e l'eliminazione dei difetti dell'opera

2022-11-13T18:23:57+00:00November 13th, 2022|Categories: Appalti, Uncategorized|Tags: |

RESPONSABILITA’ DEL PRODUTTORE SECONDO LA CORTE DI GIUSTIZIA.

Corte giustizia UE , sez. X , 07/07/2022 , n. 264 Il consumatore deve essere liberato dall'onere di dover determinare il vero produttore dell'oggetto acquistato e difettoso al fine di proporre la sua domanda di risarcimento del danno. Apponendo sul prodotto di cui trattasi il proprio nome, marchio o altro segno distintivo, la persona/società che

2022-11-09T22:50:43+00:00November 9th, 2022|Categories: Uncategorized|

INTERSEZIONI GIURIDICHE NELL’UNITA’ DEL DIRITTO. “LA DELIBERA PER FACTA CONCLUDENTIA” “Never give up”

Nel difetto della sottoscrizione della convenzione integrativa per la realizzazione delle opere di urbanizzazione a scomputo, proprio al fine di sopperire a tale mancanza si è addivenuti con la Pubblica Amministrazione alla sottoscrizione "ex post" di una Delibera per "facta concludentia", sul seguente assunto:"...che i lavori dell'ultimo stralcio sono terminati...e che dalle Commissioni di Collaudo

2022-11-05T23:22:34+00:00November 5th, 2022|Categories: Uncategorized|Tags: |

Rilevanza del decreto di rinvio a giudizio ai fini delle valutazioni della P.A. e concreto esercizio del potere valutativo da parte di quest’ultima-

Consiglio di Stato , sez. III , 11/08/2021 , n. 5852 Il rinvio a giudizio per fatti di grave rilevanza penale, al pari della adozione di un'ordinanza di custodia cautelare a carico dell'amministratore della società concorrente ad una gara, ancorché non espressamente contemplato quale causa di esclusione dalle norme che regolano la aggiudicazione degli appalti pubblici, può

2021-08-29T12:37:03+00:00August 29th, 2021|Categories: Consiglio di Stato, Uncategorized|Tags: |

TASSO EFFETTIVO GLOBALE MEDIO E TEG – AI FINI DEL CALCOLO DELL’USURA -LEGGE 108/1996

Dal 14 maggio 2011 il limite oltre il quale gli interessi sono ritenuti usurari è calcolato aumentando il Tasso Effettivo Globale Medio (TEGM) di un quarto, cui si aggiunge un margine di ulteriori quattro punti percentuali. La differenza tra il limite e il tasso medio non può essere superiore a otto punti percentuali (vedi Comunicato del Dipartimento del

2021-08-26T19:43:58+00:00August 26th, 2021|Categories: Uncategorized|
Go to Top