T.A.R. Roma, (Lazio) sez. II, 12/10/2020, n.10326 I criteri di valutazione delle offerte devono essere pertinenti, oggettivi e idonei a valorizzare gli aspetti qualitativi dell’offerta tecnica.

Dall'art. 95, d.lgs. n. 50/2016 si evince che i criteri di valutazione debbono essere pertinenti, oggettivi e idonei a valorizzare gli aspetti qualitativi (e anche ambientali e sociali) dell'offerta tecnica; a tal fine, la norma individua al comma 6 una serie di criteri aventi carattere dichiaratamente esemplificativo. In nessuna parte la disposizione, però, prevede che l'aspetto qualitativo dell'offerta

2021-09-20T09:52:29+00:00Settembre 20th, 2021|Categorie: T.A.R|Tag: |

T.A.R. Roma, (Lazio) sez. III, 01/04/2021, n.3922 Gli istituti di patronato di cui alla l. n. 152/2001 non rientrano tra i soggetti chiamati al rispetto del Codice degli appalti

Gli istituti di patronato di cui alla l. n. 152 del 2001 non rientrano tra i soggetti chiamati ai rispetto del Codice appalti qualora essi ritengano di rivolgersi al mercato per l'acquisizione di un determinato servizio (nel caso di specie: servizio di consulenza per verifiche amministrativo-contabili). I predetti istituti hanno infatti personalità giuridica di diritto privato (cfr. art. 1 della legge

2021-09-20T09:49:11+00:00Settembre 20th, 2021|Categorie: T.A.R|Tag: |

T.A.R. , Roma , sez. II , 01/02/2021 , n. 1318. I requisiti procedurali e sostanziali di cui all’art. 21 nonies, l. n. 241/1990 non sono applicabili alla CILA.

Mentre in materia di SCIA sussiste una disciplina che postula espressamente l'applicazione dei requisiti procedurali e sostanziali di cui all' art. 21 nonies, l. n. 241 del 1990 , la legge non contiene disposizioni simili in ordine alla CILA, venendo in rilievo con riferimento a quest'ultima un'attività non solo libera, come nei casi di SCIA,

2021-08-25T10:47:33+00:00Agosto 25th, 2021|Categorie: T.A.R|Tag: |

ORDINAMENTO PENITENZIARIO

T.A.R. , Parma , sez. I , 18/01/2021 , n. 16 L'istituto introdotto dall'art. 42-bis, d.lg. n. 151 del 2001, che prevede l'assegnazione temporanea dei lavoratori dipendenti alle amministrazioni pubbliche in una sede più vicina al luogo di residenza di un figlio fino a tre anni, si applica anche agli appartenenti alle Forze armate e

2021-08-24T09:15:53+00:00Agosto 24th, 2021|Categorie: Ordinamento Penitenziario, T.A.R|

CLASS ACTION AMMINISTRATIVA

T.A.R. Roma, (Lazio) sez. I, 27/04/2020, n.4217 Va dichiarata inammissibile la class action — proposta nei confronti del Ministero della Giustizia come azione per l'efficienza delle Pubbliche Amministrazioni al fine di ottenere la comunicazione da parte delle PP.AA. dell'indirizzo pec da inserire nel registro delle PP.AA. tenuto presso il predetto Ministero — per carenza dei

2021-08-24T09:08:07+00:00Agosto 24th, 2021|Categorie: T.A.R|

EDILIZIA ECONOMICA E POPOLARE

T.A.R. , Napoli , sez. V , 13/01/2012 , n. 166. L'esigenza di assicurare in tempi rapidi la soddisfazione della legittima aspettativa ad un'abitazione di proprietà da parte della popolazione di un determinato territorio — privo del piano di zona edilizia economico e popolare — ha indotto il legislatore a prevedere una norma — l'art.

2021-08-16T11:29:38+00:00Agosto 16th, 2021|Categorie: T.A.R|

EDILIZIA ECONOMICA E POPOLARE

T.A.R. , Palermo , sez. II , 14/03/2012 , n. 566. Atteso che la localizzazione ex art. 51, l. 22 ottobre 1971 n. 865, non ha una connotazione pianificatoria (giacché non è finalizzata al soddisfacimento, in un'ottica temporale ampia, della richiesta di edilizia residenziale economica e popolare a beneficio delle esigenze attuali e future di

2021-08-16T11:29:13+00:00Agosto 16th, 2021|Categorie: T.A.R|

EDILIZIA ECONOMICA E POPOLARE

T.A.R. , Palermo , sez. II , 14/03/2012 , n. 566. Il presupposto per l'applicazione dell'art. 51, l. 22 ottobre 1971 n. 865, risiede nell'esistenza di un programma di edilizia pubblica ormai in fase operativa, siccome già finanziato, al quale debba seguire semplicemente la mera localizzazione delle aree sulle quali eseguire l'intervento edilizio specifico: tale

2021-08-16T11:28:44+00:00Agosto 16th, 2021|Categorie: T.A.R|

T.A.R. , L’Aquila , sez. I , 06/06/2012 , n. 392.

In presenza di due istanze, l'una finalizzata all'approvazione di un programma costruttivo exart. 51, l. 22 ottobre 1971 n. 865, per la realizzazione di alloggi di edilizia ERP, l'altra finalizzata all'intervento diretto convenzionato, compatibile con la destinazione di zona, proposta da chi può legittimamente disporre dei suoli in questione, la prima deve essere messa in

2021-08-16T11:27:22+00:00Agosto 16th, 2021|Categorie: T.A.R|

EDILIZIA ECONOMICA E POPOLARE

T.A.R. , Catania , sez. I , 04/03/2013 , n. 708. L'avvio del procedimento diretto all'emanazione del provvedimento di localizzazione del programma costruttivo di edilizia residenziale pubblica, di cui all'art. 51, l. 22 ottobre 1971 n. 865, deve essere comunicato ai soggetti direttamente interessati, dal momento che tale provvedimento comporta l'incisione immediata e diretta delle

2021-08-16T11:26:52+00:00Agosto 16th, 2021|Categorie: T.A.R|
Torna in cima