LA CASSAZIONE “IRROMPE” IN MATERIA DI USURA FISSANDO UN NUOVO PRINCIPIO SECONDO CUI GLI INTERESSI CAPITALIZZATI SONO RILEVANTI AI FINI DELL’USURA!

Con la sentenza n. 33964 del 2022 del 17.11.2022 i Giudici del Palazzaccio fissano il seguente principio:" Non può ritenersi conforme alla normativa relativa al riscontro di usurarietà dei negozi di credito...la decisione assunta dalla Corte di Appello...che ha escluso dal novero delle voci economiche rilevanti la capitalizzazione degli interessi passivi...si deve ritenere che la

2022-11-22T00:00:32+00:00Novembre 22nd, 2022|Categorie: Bancario|Tag: , , , , |

NULLITA’ DEL PRECETTO PER MANCATA NOTIFICA DEL TITOLO ESECUTIVO IN UN CONTRATTO DI MUTUO FONDIARIO CON CLAUSOLA DEROGATORIA.

Ancora una vittoria dello scrivente studio Legale. Il Giudice in un interessante vicenda ha così statuito:"...Quanto osservato induce a concludere nel senso che, inoperativa la regola derogatoria posta dall’art. 41, comma 1, T.U.B., non possa che riespandersi la disciplina generale del codice di rito che, all’art. 479, impone la notificazione del titolo spedito in forma

2022-11-01T01:04:38+00:00Novembre 1st, 2022|Categorie: Bancario|Tag: |

COME ANNULLARE UNA FIDEIUSSIONE

Ancora una volta ottenuta ragione! Il Tribunale di Velletri con sentenza emessa in data odierna (27.10.2022) ha così statuito:" ...Accertata dunque la nullità parziale del contratto di fideiussione con riferimento alle clausole corrispondenti agli articoli dello schema ABI dichiarati nulli dal provvedimento della Banca d'Italia n. 55 (numeri 2, 6 e 8), ne consegue che,

2022-10-27T16:58:39+00:00Ottobre 27th, 2022|Categorie: Bancario|

COME FAR ANNULLARE UN DERIVATO

Un'operazione in derivati connotata da costi occulti è affetta da nullità che non è quella virtuale (art. 1418 c.c., comma 1), ma una nullità strutturale (art. 1418, comma 2, c.c.), inerente ad elementi essenziali del contratto. Invero la Suprema Corte di Cassazione ha dettato il seguente principio:" La Corte di appello ha escluso che la violazione di regole di condotta gravanti

2022-10-16T11:45:39+00:00Ottobre 16th, 2022|Categorie: Bancario|Tag: |

COME FAR SOSPENDERE UN DECRETO INGIUNTIVO PER MANCATO ASSOLVIMENTO DA PARTE DELLA BANCA DELL’ONERE DELLA PROVA E VIOLAZIONE DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI ANATOCISMO.

In accoglimento dell'opposizione dello scrivente Studio, con ordinanza 2335, il Tribunale ha sospeso il decreto ingiuntivo alla stregua dei seguenti assunti:" -considerato che, allo stato, non appaiono sussistenti i presupposti per la concessione della provvisoria esecuzione richiesta, atteso che, per giurisprudenza costante, è onere della banca, nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo, depositare tutti

2022-10-16T11:29:20+00:00Ottobre 16th, 2022|Categorie: Bancario|Tag: |

COME ANNULLARE UN PRECETTO AVENTE COME PRESUPPOSTO UN ATTO DI MUTUO.

Con sentenza n. 549/2022 in accoglimento della opposizione dello scrivente Studio, il Giudice ha annullato il precetto sull'assunto della mancata notifica del titolo spedito in forma esecutiva, così testualmente statuendo:" D’Altronde, non si rinviene ragione di pubblico interesse sottesa alla vigente disciplina che possa condurre a ritenerla inderogabile convenzionalmente (si veda a supporto la giurisprudenza

2022-10-16T11:28:10+00:00Ottobre 16th, 2022|Categorie: Bancario|Tag: |

COME ANNULLARE UNA FIDEIUSSIONE MILIONARIA

Importante ordinanza ottenuta dallo Studio di sospensione di una fideiussione milionaria. La Corte di Appello di Roma  con l'ordinanza nel procedimento n. r.g. 64-1/2022 ha statuito principio molto importante in base al quale i decreti ingiuntivi dichiarati provvisoriamente esecutivi possono essere sospesi in sede di inibitoria ex art. 283 c.pc., sul seguente assunto:"rilevato che in

2022-10-13T13:25:03+00:00Ottobre 13th, 2022|Categorie: Bancario|

COME ANNULLARE UNA FIDEIUSSIONE MILIONARIA.

Il Tribunale di Roma con la sentenza n. 8037/2022, in accoglimento dell'opposizione proposta dallo scrivente Studio, ha annullato fideiussione milionaria sui seguenti assunti: - Per giurisprudenza costante è onere della banca, nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo, depositare tutti gli estratti conto sin dall’inizio del rapporto, come recentemente ribadito da Cass. Civ., sez. I,

2022-10-13T13:15:31+00:00Ottobre 13th, 2022|Categorie: Bancario|

CASSAZIONE CIVILE SEZ. TRIB., 12/10/2021, N.27637 IMPOSTA VALORE AGGIUNTO (I.V.A.) – OBBLIGHI DEI CONTRIBUENTI – FATTURAZIONE

La fattura concernente operazioni inesistenti e scontata in banca al fine di ottenere un'anticipazione sul credito rappresentato dal documento contabile deve ritenersi messa in circolazione, essendosi verificato lo spossessamento in favore dell'ente creditizio (che può incassare il credito in nome e per conto dell'emittente, ma anche nel proprio interesse). Tale fattura è, dunque, emessa ai sensi dell'art.

2021-10-29T09:37:28+00:00Ottobre 29th, 2021|Categorie: Bancario, Cassazione civile|
Torna in cima